Cosa sono le ciaspole

La ciaspola rappresenta un modo alternativo per godersi la montagna: coniuga aspetti rappresentativi di essa come la neve, il contatto con la natura, il silenzio sovrano del bosco.

Prende origini in tempi lontani quando la necessità di spostarsi a piedi nella neve aguzzò l’ingegno dei nostri avi, inventando una “racchetta” fatta da una struttura rigida tenuta assieme da un fitto intreccio di corde che permettesse un passo non affondato nella coltre nevosa.

I tempi sono cambiati ma non le necessità: le chiusure forzate mai come adesso hanno dato forza al bisogno di camminare in un ambiente incontaminato, respirare aria pura e godere del contatto con la natura. Ciaspolare è uno sport ma anche uno stile di vita, aperto a tutti, giovani e meno giovani, uomini e donne.

Diversi tipi di ciaspole

Da un punto di vista meramente costruttivo vanno evidenziate quelle più semplici ma non per questo meno valide, costruite in leghe leggere come alluminio da calzare e via!

Le altre, in plastica, con alzatacco da inserire in pendii più impegnativi e blocco/sblocco del tallone da scegliere in base alla neve, prevedono una slitta posteriore che adatterà la ciaspola dai piedi più piccoli del 35 fino a quelli più importanti oltre il 45.

Cosa indossare con le ciaspole: dalle scarpe all’abbigliamento

Meglio se si indossano con calzature da trekking comode, calde e possibilmente impermeabili; altrimenti per i neofiti un doposci aderente al piede andrà benissimo ( no il Moon boot).

I bastoncini che corredano il tutto sono molto importanti per supportare ogni passo conferendo stabilità al ciaspolatore.

Un abbigliamento cosiddetto a “cipolla” permetterà di trovare la giusta copertura rafforzata sulle estremità del corpo (mani, piedi, testa) soprattutto a temperature più rigide, magari di notte quando la luna piena rende il paesaggio ancora più magico.

Uno zainetto con snack e acqua completa l’attrezzatura del ciaspolatore tipo, pronto a cogliere paesaggi mozzafiato con l’aiuto di un obbiettivo fotografico o un banale smartphone. Mai come in questo caso semplice è tutt’altro che banale.

DA SAPERE
RACCONTA
DIVENTA NOSTRO AUTORE
  • Ti piacerebbe scrivere un articolo sul Monte Amiata che racconti la tua espeirenza o parli di qualcosa che ti sta a cuore?
    Scrivi a info@bookingamiata.com
CONTATTI
  • Se vuoi organizzare un soggiorno o avere maggiori info sulle attività del Monte Amiata e dintorni ci trovi ai seguenti contatti:
  • info@bookingamiata.com
  • 0564.959010