Come Trasformare un’Escursione nel Bosco in un’Esperienza Autentica

Rallenta e goditi il viaggio

In questa uscita della Rubrica ‘Amici del Bosco – Il Monte amiata in Sicurezza’ Erika ci da qualche consiglio su come godersi al meglio un’uscita e come trasformarla in una vera e propria esperienza di crescita.

Abbiamo cominciato parlando di rispetto per gli abitanti del bosco; oggi sottolineiamo l’importa del rispetto verso se stessi durante il cammino.

La gioia di camminare insieme

Camminare in sicurezza significa anche riconoscere i propri limiti e decidere di condividere l’escursione con qualcuno.

C’è un detto africano che recita: “Se vuoi andare veloce cammina da solo. Se vuoi andare lontano cammina in compagnia.”

Personalmente mi è successo a Torres del Paine, in Sudamerica, dove ho affrontato uno dei trekking più mozzafiato della mia vita, ma anche uno dei più impegnativi e sfiancanti: fortunatamente avevo un ottimo compagno di viaggio con cui ho potuto conquistare la tanto agognata ed emozionante Base Las Torres.

Quando si entra nel bosco, RISPETTO e CONSAPEVOLEZZA sono gli elementi chiave

Ci sono molti modi di vivere la montagna e sia che decidiate di camminare da soli, in compagnia o affidandovi a una guida ambientale locale che con passione vi faccia conoscere il territorio… siate sempre rispettosi e umili e non dimenticate mai che senza sicurezza non è possibile assaporare fino in fondo quello che il bosco ci può offrire.

John Muir, uno dei primi conservazionisti moderni nonché il padre dei parchi nazionali americani diceva:

“Ero solo uscito a fare due passi, ma alla fine decisi di restare fuori fino al tramonto, perché uscire, come avevo scoperto, in realtà voleva dire entrare.”

Qualunque sia il motivo che vi spinge ad esplorare l’Amiata o qualsiasi altra montagna, fatevi incantare dal bosco perché, come affermava lui: In ogni passeggiata con la natura si riceve molto più di quello che si cerca” e, molto spesso, non è la meta ad essere fondamentale, ma il viaggio.

Suggerimenti per un’escursione consapevole

Scegliete il vostro passo; abbiate consapevolezza di voi, del sentiero, del bosco e dei suoi abitanti; scoprite la flora e fauna locale se vi va; respirate a pieni polmoni e ascoltate il vostro respiro; sentite come il vostro corpo e gambe reagiscono lungo il percorso; concedetevi delle pause quando ne avete bisogno e lasciatevi incantare da quello che il viaggio vi offre fino a conquistare qualunque cima vi siate prefissati, che sia una montagna vera e propria o quello che per voi rappresenta una montagna.

Il Monte Amiata vi aspetta!

Kalipè!

DA SAPERE
RACCONTA
  • Erika Morganti @erika.morganti_wanderlust, Guida Ambientale Escursionista

    Sono M. Erika. Ho sempre amato gli animali, viaggiare ed esplorare la natura; dopo un viaggio in Canada ho deciso di unire queste grandi passioni diventando una guida ambientale escursionista!

DIVENTA NOSTRO AUTORE
  • Ti piacerebbe scrivere un articolo sul Monte Amiata che racconti la tua espeirenza o parli di qualcosa che ti sta a cuore?
    Scrivi a info@bookingamiata.com
CONTATTI
  • Se vuoi organizzare un soggiorno o avere maggiori info sulle attività del Monte Amiata e dintorni ci trovi ai seguenti contatti:
  • info@bookingamiata.com
  • 0564.959010