Per crescere insieme, come Destinazione Amiata

In un giorno di sole di questa primavera anomala, alcuni rappresentanti di Booking Amiata e Mario Apicella, portavoce del Biodistretto del Monte Amiata, si sono incontrati per gettare le basi della reciproca collaborazione e mappare sui nostri sistemi il mondo rurale del Monte Amiata.

Prometea Santa Fiora

Visto il sempre più rilevante ruolo che il cibo con tutte le sue declinazioni sta avendo in ambito turistico, risulta di particolare importanza questa sinergia tra Booking Amiata che sta organizzando in rete un qualificato sistema di promo-commercializzazione del Monte Amiata, e l’Associazione del Biodistretto che raggruppa contadini bio, allevatori, artigiani, ristoratori, operatori turistici, commercianti, associazioni locali, professionisti e artisti legati al mondo dell’enogastronomia di tutti i Comuni della Montagna.

Obiettivo condiviso delle due realtà coinvolte è quello di avere un sistema unico di promo-commercializzazione per il Monte Amiata che dia visibilità alle imprese locali e che sia di riferimento per chi vuole visitare il nostro straordinario Territorio e conoscerlo al meglio.

L’idea di una collaborazione viene da lontano essendo alcuni partner di Booking Amiata soci fondatori del Biodistretto ed avendo trovato nel progetto Interreg 2014-2020 PROMETEA promosso dalla Regione Toscana, un determinante stimolo per accelerare un percorso condiviso: mettere a portata di click tutti gli operatori di un Territorio ancora unico, vocato al turismo ed alle produzione naturali. L’Atlante delle peculiarità agroalimentari, dei servizi e dell’ecoturismo del Monte Amiata che l’Associazione sta eleaborando sarà così interamente georeferenziato su Amiata Quattro Stagioni – la prima App del Monte Amiata (già scaricabile) e consentirà anche alle piccole realtà rurali del territorio di acquisire forza in rete all’interno di un portale turistico-commerciale ben strutturato.Prometea macchia faggeta

L’inserimento all’interno della App sarà gratuito con le importanti funzionalità “touch to go” e “touch to call”. Per chi volesse poi aumentare la propria visibilità e vendere online prodotti ed esperienze quali laboratori, degustazioni, visite in azienda, ecc… sarà possibile sottoscrivere l’iscrizione al portale Booking Amiata che consentirà alle singole aziende di accedere in maniera semplificata a servizi di promo-commercializzazione complessi ed eterogenei, sicuramente in grado di implementare le vendite, non solo di diversificati pacchetti turistici, ma anche delle stesse produzioni aziendali.

Un’opportunità per il territorio e le sue imprese che siamo orgogliosi di mettere a punto insieme.

Tutte le imprese del Territorio saranno contattate così da essere ben informate sul progetto e sulle possibilità che offre e sulle sinergie che questo sta creando tra operatori di diversi settori tutti impegnati a far conoscere, oltre ai propri prodotti ed ai propri servizi, un’emozione unica che le carte geografiche indicano, proprio nel cuore dell’Italia, come MONTE AMIATA.

Da oggi quindi per tutte le informazioni, oltre ai nostri recapiti sono sono disponibili anche la mail biodistrettoamiata@gmail.com  ed il cellulare del Dr. Mario Apicella: 338.1786591