A pochi chilometri dal Monte Amiata, al limite tra la Val d’Orcia e la Val di Chiana, fondata dagli etruschi secondo la leggenda, vede il suo nucleo originale nel luogo dell’attuale Tempio della Madonna di San Biagio, opera monumentale di Antonio da Sangallo il vecchio e maestoso esempio di architettura rinascimentale toscana del XVI secolo.

Un paese di origini antiche posizionato al crocevia tra alcuni dei più bei paesaggi della Toscana, costruito lungo la stretta cima di una collina calcarea, la visita a Montepulciano si presenta come un momento ricco di storia e cultura ma anche di paesaggi mozzafiato: tra le strette viuzze del centro si aprono archi e piazzette insospettabili in grado di offrire viste indimenticabili sulle valli circostanti.

La passeggiata dentro le mura attraversa l’elegante ed antico centro urbano che risale lungo la collina costeggiando imponenti palazzi rinascimentali, sino a giungere nella piazza centrale, situata nel punto più alto del paese. Piazza Grande, è così dominata dalla grande torre e dalla facciata in stile gotico del Palazzo Comunale che ricorda Palazzo della Signoria di Firenze. Nota per aver prestato la scena ad alcuni film famosi di ultima generazione come Twilight o la serie ‘I Medici’, la piazza ospita il Duomo del ‘500.

Oltre agli aspetti storico-culturali, non possiamo non citare la presenza di numerose cantine anche sotterranee note per la produzione di Vino Nobile di Montepulciano DOCG, uno dei vini più antichi d’Italia.

Alcune tra le più antiche cantine sono visitabili ed offrono la possibilità di degustare i vini di produzione.

INFORMAZIONI UTILI
DA VEDERE
  • Il borgo rinascimantale
  • Chiesa di San Biagio
  • Scorci e panorami sulla valle
IN EVIDENZA
  • Cantine storiche e degustazione del Nobile di Montepulciano
  • Febbraio – Anteprima del Nobile
  • Agosto – Bravio delle Botti
CONSIGLI e INFO
  • Comune di Produzione del Nobile di Montepulciano DOCG
CONTATTI
  • info@bookingamiata.com
  • 0564.959010