Il Monte Amiata, antico vulcano della Toscana, è un territorio straordinario ricco di storia, con una varietà di ambienti diversificati che da vita a prodotti agricoli genuini di alta qualità.

Tra questi va certamente menzionata l’Olivastra Seggianese, la cultivar tipica del territorio amiatino che racchiude in sé tutto sapore di questo territorio. Questa varietà di pianta è infatti  esclusivamente presente ad altezza compresa tra i 450 e i 650 mt s.l.m. sulle pendici del Monte Amiata ed è proprio per le caratteristiche di clima, terreno ed esposizione che l’olio ricavato è uno dei migliori in commercio con caratteristiche chimiche ed organolettiche diverse e comunque inconfondibili rispetto a qualunque altro olio toscano e italiano.

In occasione della Festa dell’Olio organizzata dal Consorzio Olio Seggiano DOP vi proponiamo questo soggiorno pensato per approfondire la conoscenza di questo particolare prodotto ma anche per esplorare il territorio, il Monte Amiata, che gli da vita.

Proponiamo 3 diversi pacchetti, tutti senza alloggio:

  • Full – 4 giorni (Giovedì – Domenica)
  • Medium – 3 giorni (Venerdì – Domenica)
  • Small – 2 giorni (Sabato – Domenica)

Possibilità di prenotare un hotel in autonomia QUI.

Il programma include:

Full Medium Small
Visita guidata a Santa Fiora ٧
Visita e degustazione Cantina di Montecucco ٧ ٧
Visita e degustazione Caseificio ٧ ٧
Escursione guidata con guide escursioniste da Montegiovi a Seggiano ٧ ٧ ٧
Degustazione di oli Dop olivastra Seggianese ٧ ٧ ٧
Percorso Radici Intelligenti con Accesso al Museo dell’Olio di Seggiano ٧ ٧ ٧
Transfer in autobus per il rientro da Seggiano a Montegiovi ٧ ٧ ٧
Cena di Gala ٧ ٧ ٧
Ingresso al Giardino di Daniel Spoerri ٧ ٧ ٧
LA PROPOSTA
  • Giovedì

    Santa Fiora, Perla del Monte Amiata

    Ore 16.30 – Visita guidata di Santa Fiora e accesso alla romantica Peschiera.

    Ci ritroveremo a Santa Fiora in piazza davanti al Museo della Miniera dove comincerà la visita al piccolo borgo

    La nostra guida ci condurrà in un’interessantissima visita nel piccolo museo che raccoglie la storia dei minatori Amiatini. Il lavoro in galleria, gli strumenti, i minerali, la vicenda sociale di un popolo.

    Poi scenderemo lungo via Carolina fino a raggiungere la chiesa delle Sante Flora e Lucilla dove troviamo una spettacolare raccolta di Pale d’Altare attribuite ad Andrea Della Robbia. La passeggiata nel borgo è affascinante. Giustamente Santa Fiora si fregia di essere uno dei borghi più belli d’Italia. Visiteremo il Convento delle Clarisse dove è ospitato un famoso crocefisso miracoloso e cammineremo fino al parco della Peschiera, un meraviglioso giardino botanico già riserva di pesca dei Conti Sforza nel 500.

    Un luogo incantato di serenità e pace.

  • Venerdì

    L’Amiata ed i suoi frutti: I vini Montecucco Doc e Docg il Percorino Toscano Dop

    • Ore 10.00 Ci ritroveremo a Montenero nella piazza della Fontana.

    La prima visita è alla spettacolare terrazza che si affaccia sulla Val D’Orcia. La vista della campagna Toscane che dall’Amiata fugge  da un lato verso le colline di Montalcino e dall’altro verso la Maremma è veramente unico al mondo.
    Seguirà la visita alla piccola cantina di Perazzeta è un eccellente esempio di alta tecnologia enologica. Tra i fondatori della Doc Montecucco e oggi all’avanguardia nelle metodologie di produzione. La sala di vinificazione, la bellissima barriccaia del ‘400 e la zona di imbottigliamento. I vini della piccola cantina sono destinati in gran parte all’esportazione. Rientrano tutti nel disciplinare della Doc Bianco di Montecucco Vermentino Doc, Rosso di Montecucco, Montecucco Sangiovese con le rispettive riserve e l’ultimo arrivato il Rosè. Di grande interesse anche la grappa.
    La visita terminerà per le 12:00 con una degustazione di questi interessantissimi prodotti.

    I partecipanti saranno liberi per il pranzo.

    • Ore 16.00 Ritrovo a Stribugliano, altro luogo di meravigliosi paesaggi, per la visita ad un caseificio Pecorino Toscano Dop

    L’azienda che visiteremo è nota per il famoso passato e la recente iniziativa di rilancio. E’ un’impresa che ha scelto di puntare su prodotti di altissima qualità e processi produttivi con tecnologia avanzata. Oltre alla produzione del noto Pecorino Toscano, l’azienda è tra le poche in Toscana che si cimenta nella produzione di derivati particolari come lo Yogurt da latte di pecora. Durante la visita saremo guidati dal mastro caseario che ci illustrerà il ciclo del latte e le tecniche di produzione dei loro formaggi. Sarà l’occasione inoltre per ammirare la la nuovissima cella di stagionatura.
    La visita si concluderà con la degustazione dei prodotti dell’azienda.

  • Sabato

    L’Amiata ed i suoi frutti: Olio Evo da Olivastra Seggianese

    • Ore 10.00 Ritrovo sulla panoramica di Montegiovi e trekking guidato fino a Seggiano lungo i sentieri dell’Olivastra. Sarà possibile effettuare il tour anche in bicicletta.

    Cominceremo con la vista sullo spettacolare scenario sull’alta valle dell’Orcia ornata dagli ulivi e vigneti, unico nel suo genere. Potremo scorgere i borghi di Arcidosso e Seggiano arroccati sulle colline ed il castello di Potentino dominati dalla potente visione dell’Amiata – il Vulcano della Toscana, ammantata dai boschi di castagni che ai 1000 mt di altezza lasciano il posto ad una della faggete più grandi d’Italia, fino alla vetta della Montagna a 1738 mt.

    Da qui, partiremo a piedi per Seggiano. Le nostre guide ci condurranno in una passeggiata di circa 6 km che ci porterà fino a Seggiano.

    Da Montegiovi scenderemo fino all’Ente il piccolo torrente che scende dell’Amiata. Attraverseremo oliveti e vigneti, sempre con la vista sulla meravigliosa Val D’Orcia. Seggiano è il borgo che dà il nome ad una cultivar (varietà di olive), molto particolare l’Olivastra Seggianese”. Qui da alcuni anni opera un consorzio per la valorizzazione degli oli monovarietali prodotti con questa tipologia di olive. I produttori locali si fregiano di essere tra i più apprezzati al mondo e sono innumerevoli i premi che hanno raccolto nelle manifestazioni di settore.

    • Ore 13.00 Merenda a base di prodotti locali.

    All’arrivo, raggiungeremo la piazza centrale di Seggiano dove i produttori di olio del Consorzio di Tutela saluteranno con una merenda durante la quale potremo gustare i loro prodotti.

    • Ore 14.00 Visita guidata del pittoresco borgo di Seggiano.

    Terra di confine è stato fin dal basso medioevo un territorio conteso tra le più importanti famiglie nobili Senesi Visiteremo la chiesa San Bartolomeo all’interno di un percorso che ci condurrà ad un’antica cisterna del ‘500. Qui, sospesa nell’aria vive una pianta di olivastra seggianese. Le radici avvolte dal nulla sono alimentate dalle esalazioni di una vasca di acqua posta alla base della cisterna.  Alle radici sono collegati dei sensori che raccolgono i segnali elettrici che la pianta emette alle diverse sollecitazioni che riceve. Questi sono poi trasformati in pentagramma e interpretati come uno spartito musicale. Un’esperienza unica.

    Chiuderà il tour la visita ad un frantoio storico di fine ‘800. Vedremo un modo di produrre ingegnoso e per molti versi all’avanguardia ma soprattutto capiremo i modi della vita contadina di quell’epoca.

    • Ore 16.00 Transfer in pullman a Montegiovi.

    Partenza in pullman che ci ripoterà alle auto che avevamo lasciato a Montegiovi.

    • Ore 20.00 Cena di Gala in quota presso Ristorante Le Macinaie

    Immersi nei meravigliosi boschi di faggi, vicino alle vetta del Monte Amiata, è questo il luogo dove in epoca etrusca si scolpivano le macine degli olivi che avrebbero permesso la produzione del prezioso alimento. Qui troviamo infatti in abbondanza grandi rocce di trachite, la lava che un tempo ha eruttato il vulcano. Una roccia che era comunque facile lavorare pur mantenendo un eccezionale durezza. Lungo il fosso delle Macinaiole, da cui proviene il nome Macinaie, troviamo ancora delle ruote in pietra scolpite e poi dimenticate. Si ritiene che questa pratica fosse diffusa già nell’età del ferro.

    La cena verterà sulla presentazione di piatti che trovano la loro massima esaltazione in abbinamento con il nostro grande olio.

    • Antipasti – Panzanella, Pecorini di Stribugliano
    • Primi Piatti – Acqua cotta, Tortelli all’olivastra Seggianese
    • Secondi piatti – Filetto di maiale all’olivastra Seggianese, Pinzimonio
    • Dessert – Gelato all’olivastra
    • Vini – Vermenti Montecucco Doc, Rosso di Montecucco Doc, Montecucco Sangiovese Docg
  • Domenica

    Giardino di Daniel Spoerri

    • Ore 10.00 il ritrovo sarà all’ingresso del Giardino di Daniel Spoerri.

    Il parco è uno straordinario percorso tra oliveti secolari e opere d’arte di grandi artisti internazionali. Sono oltre 100 le opere da ammirare. Si rimane stupiti difronte a tante geniali realizzazioni, che grazie al magico contesto in cui sono inserite donano emozioni contrastanti.

IN EVIDENZA
  • Festa dell’Olivastra Seggianese a Seggiano;
  • Visite in azienda e degustazioni
  • Escursioni di trekking nel territorio dell’olivastra
  • Borghi Medievali e paesaggi unici tra montagna e campagna
PHOTO GALLERY
PERIODO
  • Offerta relativa alla Festa dell’Olio del Monte Amiata
L'OFFERTA INCLUDE
  • Visita guidata di Santa Fiora
  • Visita e degustazione Cantina di Montecucco
  • Visita e degustazione Caseificio
  • Escursione guidata di gruppo da Montegiovi a Seggiano accompagnati da con guide escursioniste
  • Degustazione di oli Dop olivastra Seggianese
  • Percorso Radici Intelligenti con Accesso al Museo dell’Olio di Seggiano
  • Transfer in autobus per il rientro da Seggiano a Montegiovi
  • Cena di Gala presso Ristorante Le Macinaie
  • Ingresso al Giardino di Daniel Spoerri
NON E' INCLUSO
  • Non è incluso l’alloggio. 
    Chi vorrà approfittare dell’ospitalità del territorio potrà prenotare la struttura più adatta alle proprie esigenze a questo link Dove Dormire sul Monte Amiata .
  • Trasporti non inclusi nel programma. Fatta eccezione per il transfer Seggiano-Montegiovi
  • I prezzi indicati non includono l’Assicurazione di viaggio
  • Tassa di soggiorno da corrispondere direttamente all’Hotel in base al Comune scelto.
  • Altro non indicato in ‘Cosa è incluso’
RICHIEDI UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO