Insediamenti rupestri, borghi e fortificazioni medievali sorti sulle vestigia dei centri abitati del periodo etrusco-romano.

I centri di Pitigliano, Sovana e Sorano riportano notevoli testimonianze di antichi insediamenti etruschi scolpiti nei massi tufacei di origine vulcanicache caratterizzano la zona. L’area è come un libro scolpito nella pietra che racconta storie e vicissitudini dei popoli che si sono succeduti nella storia: le scogliere di tufo sono solcate da mille caverne, gallerie, case-torri e strade come le Vie Cave, scavate dagli etruschi nel tufo per fornire un passaggio protetto. La zona ha senz’altro un valore paesaggistico notevole. In particolare Pitigliano costruito su una scogliera di tufo sembra adagiarsi su questa offrendo una vista estremamente suggestiva, quasi surreale.

L’uscita comincia dal piccolo borgo di Sorano con la visita alla necropoli etrusca risalente al 400 ac: lungo le antiche Vie Cave, con una passeggiata di circa 20 minuti, si raggiunge il paese per ammirare come l’affascinante struttura delle case e della Fortezza Orsini si fondono assieme in un’unico corpo.

In seguito, ci si sposta verso Pitigliano, il borgo con una storia ed un paesaggio unici dove il passato si incontra con il presente e l’architettura medioevale si mescola a quella rinascimentale sovrastando senza soluzione di continuità le grotte degli etruschi scavate nella pietra. L’impressione che dà Pitigliano, distesa sulla sua rupe a forma di mezzaluna, isolata dall’erosione millenaria di tre fiumi che le scorrono intorno, è quella di un paese sospeso nel vuoto. Suggeriamo il pranzo in un tipico ristorante del centro storico dove non potrà mancare una degustazione dei famosi bianchi di Pitigliano DOC. Nel pomeriggio visita al Palazzo Orsini, il cuore della Pitigliano medioevale e fulcro delle vicende della famiglia Aldobrandeschi nell’alto medioevo. Durante l’escursione non potrà mancare una sosta nella “Piccola Gerusalemme”, il quartiere ebraico di Pitigliano.

Inserito nel paesaggio con una compattezza tale che è quasi impossibile separare l’opera dell’uomo da quella della natura, Pitigliano con i suoi dintorni rappresenta indubbiamente uno dei luoghi più suggestivi della Maremma.

INFORMAZIONI UTILI
DA VEDERE
IN EVIDENZA
  • Fortezze e Palazzi medievali
  • Il Quartiere Ebraico di Pitigliano
  • Necropoli estrusche
CONSIGLI e INFO
  • Escursione lungo le Vie Cave
  • Le acque termali
  • Area di produzione del Bianco di Pitigliano DOC
CONTATTI
  • info@bookingamiata.com
  • 0564.959010